TML! La mailing list su Triggiano piu' letta al mondo
mercoledì 1 febbraio 2023 - ore 20.52
Home Chi siamo Collabora con noi Contattaci
Triggiano Mailing List
Triggiano Mailing List
Triggiano Mailing List
Triggiano Mailing List
Triggiano Mailing List
Triggiano Mailing List
Nickname
Triggiano Mailing List
Password
Triggiano Mailing List

 
Triggiano Mailing List

TMLand
Accadde a Triggiano (4)
Ambiente (33)
Chi siamo (8)
Come eravamo (7)
Cronaca locale (251)
Da Facebook (9)
Diario di bordo (75)
Documenti (9)
E..state a Triggiano 2010 (19)
Filatelia (1)
Fondazione Pasquale Battista (1)
FOTO del GIORNO (241)
Galleria Foto (88)
Gas-Solidaria (2)
Lama S. Giorgio (16)
Le interviste (5)
Libri - Antifestival (14)
Libri - Antipresentazioni (14)
Muro parlante (232)
R..Estate a Triggiano 2012 (8)
Rassegna Web (2607)
Sondaggi (4)
TriviaCamp (12)
VIDEO (66)

Sanità
DIAGNOSI ALZHEIMER (19)

Comune di Triggiano
DECO - Denominazione Comunale di origine (2)
R..Estate a Triggiano 2013 (3)
Raccolta differenziata (19)
Ufficio Relazioni con il Pubblico (327)

Utilità
E..state a Triggiano 2011 (17)
Offerte di Lavoro (38)
Sanità (11)
Trasporti (5)

Le Associazioni
A21 - Forum Agenda 21 Capurso Cellamare Triggiano (2)
ADMO (2)
AGESCI - Gruppo Scout Triggiano (2)
Archeoclub Italia sede di Triggiano (41)
Ass. Divina Misericordia (4)
Associazione Artedanza (11)
Associazione ATLANTIDE - la Città ritrovata (10)
Associazione Centro studi Il Salotto delle Arti (8)
Associazione CIRCOLI VIRTUOSI (5)
Associazione Culturale Paideia (7)
Associazione Triggianesi di Puglia nel Mondo (12)
Banca del Tempo - Alice nel paese che corre (2)
Biofordrug (25)
Centro Diurno Mediasan (3)
Circolo ACLI “Giovanni Paolo II” (6)
CNA Triggiano (13)
Coldiretti Triggiano (1)
Confartigianato di Triggiano (1)
Confcommercio Triggiano (33)
Cooperativa Alice (27)
Cooperativa Occupazione e Solidarietà (1)
FORUM delle ASSOCIAZIONI FAMILIARI della PUGLIA (3)
GiFra (20)
Gruppo Fratres Triggiano (20)
Happening del Volontariato (9)
Il Manifesto musicale (25)
L'ALTRA VIA - Associazione culturale di cittadinanza attiva (4)
Maria Ss. della Madia, Amici del Presepe (32)
Nausicaa (47)
Piccola Ribalta (47)
Proloco Triggiano (46)
T-Lab (6)

Le Chiese
Tutte le Parrocchie (84)
Convento San Francesco (98)
S. M. Veterana (227)
San Giuseppe Moscati (179)
SS. Crocifisso (12)

Biennale Dicillo
IX Biennale Rocco Dicillo (1)
VII Edizione Biennale (9)
VIII Edizione Biennale Dicillo (12)

Scuola
I due Orsetti (1)
Licei Cartesio (55)
Primo Circolo Didattico (12)
S.M.S. De Amicis (5)
S.M.S. Dizonno (8)
Secondo Circolo Didattico (20)

Elezioni
Amministrative 2006 (25)
Amministrative 2011 (24)
Politiche 2008 (2)
Politiche 2009 (1)
Referendum 2011 (17)

Sport
Altri sport (28)
Amatori Atletica Triggiano (3)
ASD Agonis Triggiano (1)
Atletica (35)
Calcio Eagles Triggiano (1)
Pallavolo (165)
Scacchi (159)
Trivianum ASD (119)

Musica
Centro Prospettiva Musica (95)

Open source
Applicazioni Open sotto Windows (33)
Documentazione (69)
Filosofia (13)
Licenze (9)
Linux (49)
Notizie del Web (304)
 
   
   
 
TMLand : Cronaca locale

"Le mani della mafia sulla Puglia: è ora che tutta l'Antimafia si svegli"


COMUNICATO STAMPA
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

Nella nostra regione è una presenza discreta e silenziosa, che cerca di evitare i clamori della cronaca con lo spargimento di sangue. Ma la mafia sappiate che c'è ed incombe pericolosamente sulla vita sociale e democratica della Puglia, anche se di essa non vi è adeguata consapevolezza nei cittadini e nelle istituzioni. La criminalità organizzata pugliese non ha cessato di mettere in discussione l'autorità dello Stato e continua la cura dei suoi tradizionali interessi: dal traffico di sostanze stupefacenti all'usura e al racket delle estorsioni; dallo scambio e compravendita di voti al proiettare propri affiliati in politica; dal riciclaggio di capitali illeciti nell'economia legale alla costituzione di vere e proprie holding imprenditoriali. Ma, la cosa ancora più grave, sta tentando di mettere le mani sulla gestione degli appalti pubblici, insinuandosi nelle pieghe della vita politica e amministrativa della regione, come hanno già dimostrato alcune indagini della magistratura pugliese su ipotesi di rapporti illeciti di taluni rappresentanti della pubblica amministrazione e del mondo dell'imprenditoria con esponenti della criminalità organizzata. Le operazioni di polizia giudiziaria sono importanti, ma per incidere la mafia bisogna prevenirla e percorrerla cerebralmente, capire come funzione il suo sistema di potere, incidere sulle sue complicità ed in quel dialogo sotteraneo che è ripreso incesantemente, estirpare le coperture che crean o cultura, prassi e contesti mafiosi. L'uomo non è libero, la società è malata se le minacce e le intimidazioni creano nei cittadini paura, angoscia e terrore, alimentando un cancro morale che intorbida le coscienze, condiziona la democrazia e la convivenza civile. Ma l'insicurezza nei cittadini onesti viene talvolta alimentata anche dalla soggezione che impone la burocrazia, dall'arroganza del potere politico e amministrativo e voglio gridarlo ancora dall'umiliazione che spesso gli eletti nelle istituzioni pubbliche impongono ai cittadini solo per ascoltare le loro esigenze, richieste o proposte. Consiglieri comunali, provinciali, regionali, assessori e parlamentari, sindaci di ogni ordine e schieramento diventano spesso irragiungibili una volta eletti, anche dai loro stessi più prossimi elettori. Segretari, addetti stampa, attendenti creano filtri e contro-filtri, una cortina fumogena impenetrabile, tanto che per poterla squarciare bisogna farsi raccomandare. E la pratica della raccomandazione è il primo viatico alla cultura della mafiosità. La lotta alla criminalità in Puglia anche se ha avuto buoni risultati negli ultimi anni, soprattutto grazie a forze dell'ordine, tecnici e magistrati coraggiosi come la Digeronimo, Scelsi, Pugliese, Nitti e Rossi, è ancora viva ed opera efficacemente anche quando non uccide. In realtà essa si articola in una miriade di consorterie malavitose in continuo rimescolamento conflittuale e alla ricerca della supremazia territoriale. Una presenza flessibile e tendenzialmente discreta, che evita il clamore degli episodi delittuosi estremi proprio per potersi mimetizzare e infiltrare nelle istituzioni. Esercita soprusi e prepotenze nei confronti di comuni cittadini, imprenditori, commercianti, ma anche giudici, politici, pubblici amministratori, tecnici, esperti e giornalisti. Uno stilicidio quotidiano di notizie ne segnala continuamente la presenza preoccupante, ma troppo spesso vengono evitate, ignorate, dimenticate in fretta, forse per esorcizzare la paura di scoprire di vivere in una regione che rischia di essere dominata dalla mafia. Meglio allora tranquillizzarsi la coscienza con slogan del tipo "siamo pugliesi", "non siamo mafiosi", lanciato dall'ex Sindaco di Lecce, Adriana Poli Bortone. Ma vivere con gli occhi bendati, le orecchie tappate e le mani sulla bocca, come le famose tre scimmiette, non serve a nulla. La realtà è un'altra: è quella della paura e delle intimidazioni quotidiane subite da chi non vuole sottostare alle regole della mafia. Una sequenza impressionante di piccoli e grandi episodi che fanno correre il contachilometri della criminalità. Negli ultimi tre anni sono davvero tante le notizie da segnalare: come quelle dei due pacchi bomba ricevuti dal giudice del Tribunale civile di Bari, Luigi Agostinacchio, costretto a vivere sotto scorta; dalle minacce subite dal pubbli co ministero della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, Desirée Digeronimo, posta sotto protezione; delle fucilate contro l'abitazione dell'Assessore al Bilancio di Torre Santa Susanna, Antonio Ariano, esplose a San Donaci; dell'auto incendiata all'Assessore comunale ai Lavori Pubblici di Brindisi, Cosimo Elmo; delle minacce subite dall'Assessore di Cerignola (Fg) Damiano Paparella, da parte di un uomo incapucciato e armato di pistola; della lettera minatoria con un proiettile recapitata al giornalista Giampaolo Balsamo, presso la redazione di Barletta della Gazzetta del Mezzogiorno; delle due auto incendiate a Bari, a Nicola Patruno, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno; dell'attentato al ripetitore di Brindisi dell'emittente televisiva Telenorba; del tentativo di scardinare la porta da parte di ignoti per entrare nella redazione del mensile il Tacco d'Italia a Casarano, il cui direttore, Maria Luisa Mastrogiovanni, continua a subire intimidazioni per le scomo de inchieste pubblicate; dei colpi di pistola esplosi contro il gabbiotto dei vigilantes al Policlinico di Bari; del proiettile vagante che, ha ferito a Taranto la trentaquattrenne Maria Rosaria Dante; dell'auto bruciata sempre a Taranto al gestore di una palestra; della panetteria incendiata a Brindisi, a Maria Grazia Carbone, che non aveva ancora iniziato l'attività; dell'attentato che sempre a Brindisi, ha distrutto la merceria di Antonio Taliento Ruggiero e Alessandra De Sanctis; dell'auto incendiata a Trinitapoli (Fg), al vicesindaco Nicola Di Feo; dell'aggressione subita dalla candidata di una lista civica alle amministrative di Gallipoli, Donatella D'Amato, da parte di un sorvegliato speciale, poi arrestato, che voleva impedirle di fare campagna elettorale; dell'aggressione subita, da parte della funzionaria capo dei Servizi Sociali del Comune di Brindisi, Mina Gismondi; dell'aggressione subita, da un ingegnere contro il quale un malvivente, per sfuggire alla poliz ia nel quartiere Libertà di Bari, aveva puntato una pistola alla tempia, costringendolo alla guida della sua macchina a seminare gli agenti che lo inseguivano; dello studio incendiato all'avvocato civilista Pietro Monopoli a Taranto, dopo che negli ultimi mesi erano stati dati alle fiamme gli studi di altri due avvocati tarantini; del'incendio di due scuolabus comunali dati alle fiamme nella stessa notte a Francavilla Fontana (Br); dell'attentato ad una macelleria al quartiere Tamburi di Taranto; dell'attentato contro la casa di un imprenditore a Uggiano Montefusco, una frazione di Manduria; dell'auto incendiata al figlio di Luigi Fanizza, Sindaco di Porto Cesareo; dello studio legale degli avvocati Cosimo Nesca e Claudio Pecorella incendiato a San Giorgio Jonico; della bomba fatta esplodere al supermercato "Crai" di Leverano; del gazebo dato alle fiamme del centralissimo Bar Perrini, in via Sparano a Bari; dell'aggressione subita dal candidato sindaco di Melissano, Sergio Macrì; dell'incendio del casolare di Tommaso Gioia a Ceglie Messapica; dell'auto del vigile urbano di Ostuni, Pino Quartulli, data alle fiamme; dei 35 sacerdoti minacciati ad Andria, perchè avevano denunciato il disagio sociale ed il dilagare della illegalità nella città con una lettera inviata al Prefetto di Bari; della lettera minatoria inviata al cronista della Gazzetta del Mezzogiorno di Andria, Michele Palumbo, per un articolo pubblicato proprio sulle minacce ricevute dai 35 preti; dell'incendio della struttura tensostatica del centro sportivo polivalente del comune di Diso (Le); dell'aggressione al direttore di un periodico di Martina Franca, Pietro Andrea Annicelli, per una cronaca sul consiglio comunale; dell'auto del comandante dei vigili urbani di Torre Santa Susanna (Br) data alle fiamme; della serie di attentati che in tre notti di seguito, hanno sconvolto il Brindisino distruggendo l'azienda agricola di Armando Basile e la Trattoria "Nonna Mina". Solo per citare, alcuni dei tanti casi che si sono verificati in Puglia, ma la casistica sarebbe naturalmente, molto più lunga, solo se si volessero scartabellare gli annali antichi e recenti della cronaca nera: ne verrebbe fuori un elenco telefonico. E' impressionante come una mole così grande di episodi inquietanti, spesso ignorata o minimizzata in poche righe sui giornali, non dia sufficiente consapevolezza della gravità della situazione nell'opinione pubblica e nelle istituzioni.
Gli innumerevoli tentativi d'intimidazione che hanno riguardato, fino all'altro giorno, anche la mia persona, non hanno fermato prima e non fermeranno adesso la scelta, l'impegno, la determinazione di chi opera coinvolto a vario titolo nella restituzione alla collettività di quanto le mafie hanno sottratto con la violenza e la minaccia: la libertà. E allora ricostruiamo la vera antimafia, ripetiamo quei "formidabili an ni".

Michele Cagnazzo
Responsabile
"Osservatorio Regionale sulla Legalità"
Dipartimento Antimafia-Prevenzione-Sicurezza
14/06/2009

Le altre news dell'area " Cronaca locale"
07/01/2015E' MORTO PASQUALE BATTISTA
05/12/2014QUELLA MALEDETTA NOIA NOTTURNA
07/11/2014E' ORA DI ALLENARSI
04/11/2014IN APNEA COME SARDINE
03/11/2014AAA, CERCASI PRIMA PIETRA
13/04/2014Scene bibliche
08/12/2013Onorificenza di Cavaliere della Repubblica ad Angelo Masciopinto
26/11/2013Lavori di manutenzione Bari e provincia per 4 giorni senza acqua
16/09/2013"Dai un nome alla donna del mascalzone latino"
02/07/2013Aggressione componente comitato festa patronale
01/02/2013CERCASI RESPONSABILI DISPERATAMENTE
28/11/2012ATTENZIONE - Allerta Meteo - Tromba d'aria in arrivo
16/05/2012TUBERCOLOSI A TRIGGIANO: NEGATIVI GLI ESITI DEI PRIMI TEST
09/05/2012TUBERCOLOSI A TRIGGIANO: PANICO INGIUSTIFICATO
16/03/2012Papà andiamo al(l'altro) parco?
15/03/2012Teppiste distruggono due auto in pieno giorno nella Scuola de Amicis
06/03/2012Incontriamoci per conoscerci!
06/02/2012Bari: Scuole e uffici chiusi il 7 e 8 febbraio
05/12/2011comunicato stampa
01/12/2011Auto impazzita piomba su impalcatura: per un soffio evitata tragedia
22/06/2011 POESIA NELLA NOTTE DI SAN GIOVANNI - CORO STABILE DI TRIGGIANO.
25/03/201150 anni di scoutismo triggianese
15/12/2010A qualcuno piacciono le mattonelle!
08/10/2010Un triggianese vincitore della Start Cup Puglia 2010
20/08/2010ADDIO PADRE PIETRO
21/07/2010AZZERATA LA GIUNTA MUNICIPALE DI TRIGGIANO
16/07/2010QUANDO SI DICONO COSE CHE NON SI DOVREBBERO DIRE
26/05/2010"FESTA A CIELO APERTO" L'ORIENTEERING approda a Triggiano
26/05/2010SPAZI GRIGI DI CITTA': venerdì 28 maggio 2010, ore 16.30 - OPEN SPACE TECHNOLOGY.
22/05/2010Cerimonia militare e civile in onore di Rocco Dicillo
19/05/2010Black Creek This is Joe Ontario - L'uomo con la voce di Elvis
08/05/2010Petizione popolare
15/03/2010Claudia Koll: Testimonianza di una conversione
02/03/2010Incontro con CLAUDIA KOLL
02/03/2010Omaggio ad Alda Merini - Presidio del Libro
28/02/2010CAFFE' CARTESIO - Convegno sull'Illuminismo
20/02/2010Mostra Fotografica "Gli spazi del futuro".
07/02/2010La Casa del Madonno - Il Libro
01/02/2010Passaggio a livello bloccato: Traffico in tilt
22/01/2010Prossime 24-36 ore all'insegna del freddo e di qualche nevicata
21/01/2010Dopo“007 Quantum of Solace”, Taubman sarà a Triggiano per il film di Moeller.
12/01/2010SULLA STRADA: Un FILM di Uli Möller
16/12/2009DOLCE STIL WEB : Presentazione del Libro
15/12/2009Quel che è di Cesare Presentazione del Libro di Rosy Bindi
04/12/2009Inaugurazione Nuovo Sito Web del Comune di Triggiano
20/11/2009Assemblea cittadina sui lavori di recupero del Centro Storico
08/11/2009"INCONTRI": tavola rotonda sull'influenza A
03/11/2009L'Influenza A arriva a Triggiano
28/09/2009Tragedia sfiorata al passaggio livello di Triggiano
26/09/2009Domani a Triggiano la SunSea Big Band del M° Lozupone
18/09/2009L'incidente nella Stazione Sud-Est di Triggiano
17/09/2009Triggiano ai Giovani 2009 -Conferenza Stampa
17/09/2009Aggiornamento incidente in stazione
17/09/2009Grave incidente nella stazione di Triggiano
20/07/2009In arrivo intensa ondata di calore, previste punte di 38-40 °C
14/06/2009"Le mani della mafia sulla Puglia: è ora che tutta l'Antimafia si svegli"
03/06/2009Lavori Centro Storico di Triggiano a 360°
28/05/2009Giovanni Falcone, una vita spesa per amore
23/05/2009Riqualificazione Centro Storico di Triggiano; "Il Sindaco ha le mani pulite"
20/05/2009"SOLE E CUTE: VANTAGGI E SVANTAGGI"
03/05/2009Giornata nazionale per l’epilessia
29/04/20095 x mille 2009
16/04/2009Lo storico "Concept Store" Opera Prima a Milano con la stilista Daniela Rondine
10/04/2009Sequestrati per 50 min senza essere informati.
23/03/2009Marciapiedi vietati ai disabili
05/03/2009Disagi in FSE: Appiedati pur in orario
04/03/2009In ricordo delle vittime di mafia
26/02/2009Da oggi «Campagna e giardini»
26/02/2009Campagna e giardini
21/02/2009Mostra Fotografica "CAMPAGNA e GIARDINI"
17/02/2009Allerta Meteo: neve in arrivo
12/02/2009Divieto di sosta su viale Stazione
22/01/2009Carnevale 2009
17/12/2008Inaugurazione mostra ARTE A PALAZZO
16/12/2008"2009: Anno della Ferrovia"
01/12/2008Atto intimidatorio a Michele Cagnazzo: Comunicato Stampa
29/11/2008Inaugurazione del nuovo sistema di illuminazione stradale nel Quartiere San Giuseppe
29/11/2008Trani 7/8 dicembre 2008: Estemporanea di pittura
28/11/2008 6 dicembre 2008: 5a Edizione della Sagra del Pane e dell'Olio di Triggiano
27/11/2008Sabato 29 novembre 2008: 12a edizione della Colletta Alimentare.
15/11/2008Video Inaugurazione inizio lavori della Circonvallazione Nord di Triggiano
13/11/2008Incendi dolosi a Triggiano: distrutta sede Scout
11/11/2008Fiaccolata per non dimenticare la tragedia delle prostitute morte
11/11/2008"Uno spreco ferroviario"
04/11/2008Approvazione Interramento Ferrovia Sud-Est
01/11/2008Cerimonia mattutina per la commemorazione dei defunti
31/10/2008Convocazione Consiglio Comunale Straordinario
30/10/2008Progetto "DOPO DI NOI"
25/10/2008Referendum “Lodo Alfano”, atto secondo.
15/10/2008FRATRES Triggiano: giornata di donazione domenica 19 ottobre
13/10/2008Palio della Cuccagna sospeso per incidente durante i giochi
13/10/2008L'ultima opera di Pietro Addante su Antonio Rosmini
12/10/2008È partita la raccolta firme per il referendum abrogativo del "lodo Alfano"
04/10/2008Laboratorio di Fotografia sul Territorio: Il Regolamento
04/10/2008Laboratorio di Fotografia sul Territorio
30/09/2008L'Antimafia entra nelle Scuole
26/09/2008Partono i lavori di sistamazione sulla strada provinciale Triggiano-Noicattaro
19/09/2008Biennale d'Arte Contemporanea - Ipogeo Film Festival
19/09/2008Mostra fotografica "Children No More"
16/09/2008Rotonde a COLORI

Pagina  di 3


Triggiano Mailing List
 
Powered by Metropolis Triggiano (BA)
Triggiano Mailing List
100% indipendente!
  Tutti i contenuti di TMLand sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo di Creative Commons, salvo diverse indicazioni. L'Ass. di Promozione Sociale METROPOLIS di Triggiano (BA), e nelle persone di moderatori e tecnici Web, non si assumono alcuna responsabilità per le email inviate nella mailing. Sono esclusi da ogni responsabilità riguardo a contenuti, errori, materiale, immagini a eventuale marchio registrato e da eventuali protezioni di brevetti d'invenzione.

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità del materiale e i contributi degli utenti.
E' vietato inserire contenuti che possano violare i diritti di terzi o comunque essere illegittimi; il Webmaster e gli Amministratori di tmland.it non si assumono alcuna responsabilita' per i messaggi degli utenti per la impossibilita' di esercitare un controllo preventivo sugli stessi; chi riscontrasse comportamenti illeciti e' pregato di contattarci QUI.