TML! La mailing list su Triggiano piu' letta al mondo
mercoledì 21 febbraio 2024 - ore 17.09
Home Chi siamo Collabora con noi Contattaci
Triggiano Mailing List
Triggiano Mailing List
Triggiano Mailing List
Triggiano Mailing List
Triggiano Mailing List
Triggiano Mailing List
Nickname
Triggiano Mailing List
Password
Triggiano Mailing List

 
Triggiano Mailing List

TMLand
Accadde a Triggiano (4)
Ambiente (33)
Chi siamo (8)
Come eravamo (7)
Cronaca locale (251)
Da Facebook (9)
Diario di bordo (75)
Documenti (9)
E..state a Triggiano 2010 (19)
Filatelia (1)
Fondazione Pasquale Battista (1)
FOTO del GIORNO (241)
Galleria Foto (88)
Gas-Solidaria (2)
Lama S. Giorgio (16)
Le interviste (5)
Libri - Antifestival (14)
Libri - Antipresentazioni (14)
Muro parlante (232)
R..Estate a Triggiano 2012 (8)
Rassegna Web (2607)
Sondaggi (4)
TriviaCamp (12)
VIDEO (66)

Sanità
DIAGNOSI ALZHEIMER (19)

Comune di Triggiano
DECO - Denominazione Comunale di origine (2)
R..Estate a Triggiano 2013 (3)
Raccolta differenziata (19)
Ufficio Relazioni con il Pubblico (327)

Utilità
E..state a Triggiano 2011 (17)
Offerte di Lavoro (38)
Sanità (11)
Trasporti (5)

Le Associazioni
A21 - Forum Agenda 21 Capurso Cellamare Triggiano (2)
ADMO (2)
AGESCI - Gruppo Scout Triggiano (2)
Archeoclub Italia sede di Triggiano (41)
Ass. Divina Misericordia (4)
Associazione Artedanza (11)
Associazione ATLANTIDE - la Città ritrovata (10)
Associazione Centro studi Il Salotto delle Arti (8)
Associazione CIRCOLI VIRTUOSI (5)
Associazione Culturale Paideia (7)
Associazione Triggianesi di Puglia nel Mondo (12)
Banca del Tempo - Alice nel paese che corre (2)
Biofordrug (25)
Centro Diurno Mediasan (3)
Circolo ACLI “Giovanni Paolo II” (6)
CNA Triggiano (13)
Coldiretti Triggiano (1)
Confartigianato di Triggiano (1)
Confcommercio Triggiano (33)
Cooperativa Alice (27)
Cooperativa Occupazione e Solidarietà (1)
FORUM delle ASSOCIAZIONI FAMILIARI della PUGLIA (3)
GiFra (20)
Gruppo Fratres Triggiano (20)
Happening del Volontariato (9)
Il Manifesto musicale (25)
L'ALTRA VIA - Associazione culturale di cittadinanza attiva (4)
Maria Ss. della Madia, Amici del Presepe (32)
Nausicaa (47)
Piccola Ribalta (47)
Proloco Triggiano (46)
T-Lab (6)

Le Chiese
Tutte le Parrocchie (84)
Convento San Francesco (98)
S. M. Veterana (227)
San Giuseppe Moscati (179)
SS. Crocifisso (12)

Biennale Dicillo
IX Biennale Rocco Dicillo (1)
VII Edizione Biennale (9)
VIII Edizione Biennale Dicillo (12)

Scuola
I due Orsetti (1)
Licei Cartesio (55)
Primo Circolo Didattico (12)
S.M.S. De Amicis (5)
S.M.S. Dizonno (8)
Secondo Circolo Didattico (20)

Elezioni
Amministrative 2006 (25)
Amministrative 2011 (24)
Politiche 2008 (2)
Politiche 2009 (1)
Referendum 2011 (17)

Sport
Altri sport (28)
Amatori Atletica Triggiano (3)
ASD Agonis Triggiano (1)
Atletica (35)
Calcio Eagles Triggiano (1)
Pallavolo (165)
Scacchi (159)
Trivianum ASD (119)

Musica
Centro Prospettiva Musica (95)

Open source
Applicazioni Open sotto Windows (33)
Documentazione (69)
Filosofia (13)
Licenze (9)
Linux (49)
Notizie del Web (304)
 
   
   
 
Elezioni : Amministrative 2006

DIDONNA GIUSEPPE : Candidato Sindaco
Il Mio Impegno per TRIGGIANO


Elezioni Amministrative 2006

Scheda del Candidato

 

  • Cognome : DIDONNA
  • Nome : Giuseppe Mario Vito
  • Età : 56
  • Professione : Avvocato
  • Precedenti incarichi nell’Amministrazione Comunale :

    Consigliere comunale

  • Slogan elettorale :
    Io posso guardarti negli occhi.


  • Partito del Candidato :
    MEGLIO DIDONNA
  • Partiti della Coalizione :
    -
  • Nelle precedenti Amministrative il candidato si è schierato con il partito:
    -
  • Il candidato è disponibile a rispondere ai quesiti sul Programma elettorale formulati dagli iscritti:

  • Si

    No

 

  • Descrizione Sintetica del Programma Elettorale :
    I cittadini che hanno voluto esprimere un impegno politico veramente serio nei confronti della cittadinanza triggianese, non trovando collocazione alcuna all'interno delle compagini politiche di centro-destra né di centro-sinistra si sono associati per esprimere una nuova compagine con un pensiero autonomo ed indipendente, fatto di diverse identità politiche ma come unico fine il bene della collettivita.
    "Meglio Didonna", é espressione di quel antico impegno rinvigorito da persone ed idee nuove che intorno al Candidato Sindaco Peppino Didonna, hanno voluto contribuire con la propria professionalità ed esperienza, non alla elaborazione di progetti fantasiosi ed utopistici, ma di un programma semplice di concreta realizzazione. Triggiano oggi è la conseguenza di anni di cattiva amministrazione e della mancanza assoluta di interventi sul piano culturale sociale.
    Per noi il Comune va inteso non solo come "territorio", come ambiente costituito dal solo aggregato urbanistico o da entita economiche. ll Comune di Triggiano, è una comunità che, nell'intreccio delle relazioni, scopre e traduce la coscienza della vocazione alla vita comune. Un cammino tracciato dai padri che va ripreso nella memoria della tradizione, delle regole e degli stili di vita, per migliorali, renderli più umani senza trascurare il cammino sulla strada del progresso, sottraendoli all'arroganza del potere dei comitati d'affarí colpevoli delle antiche e recenti miserie, per riconsegnare il Paese, integro,alle nuove generazioni.
    Riassumendo in poche righe il nostro programma, possiamo evidenziare la comune volontà di impegno nella risoluzione dell'annosa questione del piano regolatore generale; esso è un passó fondamentale e non più rinviabile per uno sviluppo economiep organico del Nostro Paese, occorre ritornare alla prospettiva dei mercati rionali, che consentano una ripresa dello sviluppo dell'economia di quartiere. Per quanto riguarda invece gli aspetti legati alle entratà tributarie locali, se a difrerenza di quanto promesso da alcuni, noi non ci sentiamo in grado di promettere l'abolizione dell'Ici, ci impegniamo senz'altro, nel corso del 1o anno di amministrazione, a ridurla sensibilmente, allo scopo di ridurre la pressione fiscale sulle famiglie e favorire la ripresa del mercato immobiliare e l'insediamento di nuovi concittadini. Le risorse necessarie al nostro programma verranno a galla all'esito di un globale e radicale riordino della finanza locale.
    Da tale riordino émergeranno tutte quelle risorse non spese che sono ancora in attesa di essere impiegate. Verra ridoúa la spesa pubblica con l'eliminazione di tutte quelle erogazioni che non hanno più ragione di esistere e le risorse cosi risparmiate verranno dirottate verso i servizi sociali sfri"rttando, altresi, in modo organico e coordinato tutti i finanziamenti
    nazionali e comunitiari volti al recupero economico e paesaggistico ambientale. Una finanza ordinata e razionale consentira di non tartassare ulteriormente i cittadini. Va ritoccato l'iter delle lottizzazioni per il reperimento e l'assegnazione di aree destinate all'edilizia economica popolare, con la previsione di nuove unità abitative in conformità con i più modemi standard.
    Bisognerà implementare le infrastrutture promuovendo una politica di rilancio dell'agricohúra migliorando il piano viario rurale. L'incentivazione di magazzini di lavorazione e confezionamento dei prodotti ortofrutticoli e la promozione di un marchio di qualità dei prodotti di cui Triggiano andava famosa in tutto il mondo, nonché la nostra collocazione geografica rispetto al Capoluogo, potrà portarci a diventare un centro di smistamento e d'interscambio di prodotti agricoli ed artigianali.
    ll Centro Storico di Triggiano ha bisogno di un Piano che porti botteghe, trattorie e piccoli negozi. In quelle citta in cui tali investimenti sono stati compiuti, i risultati appaiono evidenti e duraturi. Possiamo e dobbiamo riuscirci anche noi!
    Per il sociale, saranno approvati specifici piani d'intervento a favore dei diversamente abili con l'incentivazione di forme di partecipazione alla vita politica, associativa e d'impegno istituzionale. Si punterà su programmi d'inserimento che tutelino la dignità umana. Occorre realizzare iniziative che producano risultati, come l'istituzione di cooperative sociali in cui i nostri concittadini diversamente abili possano essere un anello costitutivo del benessere economico e sociale del nostro Paese.
    Alla famiglia e dedicata un'attenzione particolare ed il nostro impegno sarà quello di favorire gli accordi per un canone socialmente equo, agevolando i proprietari di quelle case che aderiranno all'iniziativa con ulteriori benefici fiscali.
    Per le giovani famiglie con reddito netto che possiamo stimare inferiore ai 1.500,00 euro mensili, pensiamo di garantire una esenzione di cinque anni dal pagamento dell'ICI per I'acquisto della prima casa. Intendiamo promuovere le attività didattiche e paradidattiche per gli studenti, garantendo una maggiore fruibilità dei servizi di biblioteca e di aiuto allo studio nelle ore pomeridiane serali. Cercheremo di attirare capitali aziendali privati per favorire la nascita e lo sviluppo di corsi professionali di avviamento al lavoro e di perfezionamento, puntando all'accrescimento della formazione civica dei piccoli cittadini avvicinandoli alle istituzioni comunali con visite guidate e di istruzione, in modi e forme che non siano di intralcio allo studio da un lato ed alle attività amministrative ed istituzionali dall'altro.

  • Email del Candidato : gaetano.carofiglio@virgilio.it
  • Sito del Candidato:
programma.zip 08/05/2006

Triggiano Mailing List
 
Powered by Metropolis Triggiano (BA)
Triggiano Mailing List
100% indipendente!
  Tutti i contenuti di TMLand sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo di Creative Commons, salvo diverse indicazioni. L'Ass. di Promozione Sociale METROPOLIS di Triggiano (BA), e nelle persone di moderatori e tecnici Web, non si assumono alcuna responsabilità per le email inviate nella mailing. Sono esclusi da ogni responsabilità riguardo a contenuti, errori, materiale, immagini a eventuale marchio registrato e da eventuali protezioni di brevetti d'invenzione.

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità del materiale e i contributi degli utenti.
E' vietato inserire contenuti che possano violare i diritti di terzi o comunque essere illegittimi; il Webmaster e gli Amministratori di tmland.it non si assumono alcuna responsabilita' per i messaggi degli utenti per la impossibilita' di esercitare un controllo preventivo sugli stessi; chi riscontrasse comportamenti illeciti e' pregato di contattarci QUI.