TML! La mailing list su Triggiano piu' letta al mondo
venerdì 18 settembre 2020 - ore 11.42
Home Chi siamo Collabora con noi Contattaci
Triggiano Mailing List
Triggiano Mailing List
Triggiano Mailing List
Triggiano Mailing List
Triggiano Mailing List
Triggiano Mailing List
Nickname
Triggiano Mailing List
Password
Triggiano Mailing List

 
Triggiano Mailing List

TMLand
Accadde a Triggiano (4)
Ambiente (33)
Chi siamo (8)
Come eravamo (7)
Cronaca locale (251)
Da Facebook (9)
Diario di bordo (75)
Documenti (9)
E..state a Triggiano 2010 (19)
Filatelia (1)
Fondazione Pasquale Battista (1)
FOTO del GIORNO (241)
Galleria Foto (88)
Gas-Solidaria (2)
Lama S. Giorgio (16)
Le interviste (5)
Libri - Antifestival (14)
Libri - Antipresentazioni (14)
Muro parlante (232)
R..Estate a Triggiano 2012 (8)
Rassegna Web (2607)
Sondaggi (4)
TriviaCamp (12)
VIDEO (66)

Sanità
DIAGNOSI ALZHEIMER (19)

Comune di Triggiano
DECO - Denominazione Comunale di origine (2)
R..Estate a Triggiano 2013 (3)
Raccolta differenziata (19)
Ufficio Relazioni con il Pubblico (327)

Utilità
E..state a Triggiano 2011 (17)
Offerte di Lavoro (38)
Sanità (11)
Trasporti (5)

Le Associazioni
A21 - Forum Agenda 21 Capurso Cellamare Triggiano (2)
ADMO (2)
AGESCI - Gruppo Scout Triggiano (2)
Archeoclub Italia sede di Triggiano (41)
Ass. Divina Misericordia (4)
Associazione Artedanza (11)
Associazione ATLANTIDE - la Città ritrovata (10)
Associazione Centro studi Il Salotto delle Arti (8)
Associazione CIRCOLI VIRTUOSI (5)
Associazione Culturale Paideia (7)
Associazione Triggianesi di Puglia nel Mondo (12)
Banca del Tempo - Alice nel paese che corre (2)
Biofordrug (25)
Centro Diurno Mediasan (3)
Circolo ACLI “Giovanni Paolo II” (6)
CNA Triggiano (13)
Coldiretti Triggiano (1)
Confartigianato di Triggiano (1)
Confcommercio Triggiano (33)
Cooperativa Alice (27)
Cooperativa Occupazione e Solidarietà (1)
FORUM delle ASSOCIAZIONI FAMILIARI della PUGLIA (3)
GiFra (20)
Gruppo Fratres Triggiano (20)
Happening del Volontariato (9)
Il Manifesto musicale (25)
L'ALTRA VIA - Associazione culturale di cittadinanza attiva (4)
Maria Ss. della Madia, Amici del Presepe (32)
Nausicaa (47)
Piccola Ribalta (47)
Proloco Triggiano (46)
T-Lab (6)

Le Chiese
Tutte le Parrocchie (84)
Convento San Francesco (97)
S. M. Veterana (226)
San Giuseppe Moscati (179)
SS. Crocifisso (12)

Biennale Dicillo
IX Biennale Rocco Dicillo (1)
VII Edizione Biennale (9)
VIII Edizione Biennale Dicillo (12)

Scuola
I due Orsetti (1)
Licei Cartesio (55)
Primo Circolo Didattico (12)
S.M.S. De Amicis (5)
S.M.S. Dizonno (8)
Secondo Circolo Didattico (20)

Elezioni
Amministrative 2006 (25)
Amministrative 2011 (24)
Politiche 2008 (2)
Politiche 2009 (1)
Referendum 2011 (17)

Sport
Altri sport (28)
Amatori Atletica Triggiano (3)
ASD Agonis Triggiano (1)
Atletica (35)
Calcio Eagles Triggiano (1)
Pallavolo (165)
Scacchi (159)
Trivianum ASD (119)

Musica
Centro Prospettiva Musica (95)

Open source
Applicazioni Open sotto Windows (33)
Documentazione (69)
Filosofia (13)
Licenze (9)
Linux (49)
Notizie del Web (304)
 
   
   
 
TMLand : Libri - Antifestival
da www.antifestival.blogspot.it
Concerto finale dei Fabularasa
in concerto sabato 30 giugno alle 22,30 Piazza V. Veneto


I Fabularasa

I Fabularasa si esibiranno in concerto sabato 30 giugno alle 22,30.

Fabularasa: il Jazz ha trovato le parole

Fabularasa è un laboratorio artigianale di suoni, musiche e versi aperto a Bari dal febbraio 2004. Canzoni schiette, levantine, alla cui confezione i quattro musicisti del gruppo (Luca Basso - parole; Vito Ottolino - chitarre; Poldo Sebastiani - basso elettrico, loop station - Giuseppe Berlen - batteria e percussioni; ) si dedicano con perizia quasi sartoriale.

È una musica “fatta a mano”: essenze di jazz e sonorità mediterranee a vestire una nuove idea di canzone d’autore, corsiva e corsara.

I materiali adoperati sono anche un marchio di fabbrica: la trama suadente del basso, l’ordito agile delle chitarre, ritmiche robuste e solari e un ricamo di parole ricercate e appassionate.

Una ricerca che è sia musicale che letteraria. Non è un caso infatti che scrittori importanti come Dacia Maraini, Michele Serra e Fernanda Pivano, abbiano speso commenti lusinghieri per i testi di Luca Basso (lo “scrittore che canta” Antonella Gaeta, Repubblica).

I musicisti

Luca Basso - parole

Vito Ottolino - chitarra

Leopoldo Sebastiani - basso elettrico, loop station

Giuseppe Berlen - batteria, percussioni

Luca Basso - parole

Con i Funambolici Vargas, ensemble del quale è stato volto, voce e autore, ha tenuto concerti in tutta Italia, inciso un album, “Canzoniere Copernicano” (dfv - EMI, 1999), collezionato premi (Club Tenco 98, Silvi Marina Cant’autori 98 tra gli altri), segnalazioni (Premio Ivan Graziani – Teramo 1998, Biennale dei Giovani artisti dell’Europa e del Mediterraneo - Roma 1999, Enzimi – Roma 2001), e collaborazioni prestigiose (con Antonio Marangolo e Lilli Greco tra gli altri).

Dal’96 collabora come autore con i Folkabbestia firmando ad oggi per loro circa una ventina brani.

Il brano La fuga in fa, scritto da Luca ed eseguito dai Folkabbestia è stato inserito nella colonna sonora del cortometraggio "Alcuni buoni motivi per cui non bisognerebbe (mai) fare l'attore".

Ha studiato canto con Rosanna Santamaria e Gabriella Schiavone e collabora con la pianista Claudia Mastrorilli.

Ideatore di produzioni musicali (tra queste “Come i gigli nei campi”, concerto collettivo dedicato a Pasolini) e reading, laureato in Lettere con una tesi su Albert Camus; oggi scrive quello che gli viene (racconti, poesie e soprattutto canzoni a decine) un po’ dove gli capita.

Vito Ottolino – chitarre

Inizia a suonare la chitarra a dieci anni imparando i primi accordi dal padre. Molto presto cominciò a manifestare un irrefrenabile interesse per generi musicali molto diversi (dalla musica brasiliana al blues acustico, al fingerstyle, al rock...) e quindi per vari stili e tecniche chitarristiche, una sorta di eclettismo musicale che avrebbe in seguito segnato il suo percorso artistico.

Si è diplomato presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari col massimo dei voti e la lode. In seguito ha frequentato varie masterclasses (O. Ghiglia, M. Barrueco, Sergio e Odair Assad, ed altri importanti chitarristi italiani), ha partecipato a diversi concorsi chitarristici nazionali vincendone alcuni e ha tenuto concerti in ambito classico sia come solista che in duo chitarra violino. Contemporaneamente agli studi classici dal ’88 al ’98 ha continuato a suonare musica leggera accompagnando in tournèe diversi cantanti di fama nazionale, che hanno partecipato al Festival di Sanremo. Attualmente insegna chitarra nella scuola media ad indirizzo musicale e continua a suonare in diverse formazioni (dal classico, al jazz, al pop, ecc.) ed ascolto tutta la musica possibile trovando ovunque qualcosa di bello, e quella irresistibile, incoerente, bulimica, fantastica passione per tutti i generi musicali che sentiva da bambino, quella non gli è mai passata...

Leopoldo Sebastiani - basso elettrico, loop-station

Musicista di lungo corso, di estrazione jazz, conclusi gli studi (diplomi in chitarra classica e musica jazz presso il conservatorio “N. Piccinni” di Bari), intraprende un’intensa attività concertistica con diverse formazioni. Nel suo curriculum collaborazioni prestigiose (Flavio Boltro, Maurizio Giammarco, Mark Murphy, Christian Meyer, Manhu Roche, Barbara Casini) e una nutrita discografia, nella quale si segnalano gli album da solista “Chaplin” (Philology, 2002) e “Night (Dodicilune 2008). Da segnalare la lunga collaborazione intrapresa con il flautista Nicola Stilo, che lo coinvolge nell'estate del 2003 per un tour con il chitarrista/compositore brasiliano Toninho Horta. Il sodalizio artistico tra i due giunge a compimento nell'album "Immagini" (Alfamusic 2006), laddove sovente è chiamato ad assolvere un ruolo non di mero accompagnatore ma di armonizzatore e contrappuntista. Docente di chitarra nelle scuole medie a indirizzo musicale, turnista negli studi di registrazione, collabora con l'Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari e, sul fronte didattico, con la rivista GUITAR CLUB, di cui cura dal 2005 la rubrica didattica "disegni di basso".

Giuseppe Berlen - batteria, percussioni

Inizia a studiare batteria a dieci anni, a sedici ottiene i primi ingaggi. Si diploma in strumenti a percussione e musica jazz al Conservatorio “N. Piccinni” di Bari e negli anni novanta partecipa ai più importanti Festival nazionali e internazionali di Musica Jazz, registrando numerosi dischi e collaborando con numerosi solisti tra cui: Steve Lacy, Evan Parker, Sara J.Morris, Luis Bacalov, Flavio Boltro, Bruno Tommaso, Paolo Fresu, Paolo Damiani, Gianluigi Trovesi, Maurizio Giammarco.

Negli ultimi anni ha affinato il suo stile personale attraverso la ricerca di timbri e ritmi provenienti dai paesi del Mediterraneo e l’incontro con musicisti africani, greci, algerini.

Tra le tante collaborazioni in ambito world music: Kalinda Mukalà, Shikisha, X-Darawish, Teresa De Sio, Eugenio Bennato. Insegna batteria jazz e batteria pop presso i conservatori di Bari, Cosenza, Sassari e Trieste. È endorser Ufip e Acustica.

30/06/2012

Triggiano Mailing List
 
Powered by Metropolis Triggiano (BA)
Triggiano Mailing List
100% indipendente!
  Tutti i contenuti di TMLand sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo di Creative Commons, salvo diverse indicazioni. L'Ass. di Promozione Sociale METROPOLIS di Triggiano (BA), e nelle persone di moderatori e tecnici Web, non si assumono alcuna responsabilità per le email inviate nella mailing. Sono esclusi da ogni responsabilità riguardo a contenuti, errori, materiale, immagini a eventuale marchio registrato e da eventuali protezioni di brevetti d'invenzione.

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità del materiale e i contributi degli utenti.
E' vietato inserire contenuti che possano violare i diritti di terzi o comunque essere illegittimi; il Webmaster e gli Amministratori di tmland.it non si assumono alcuna responsabilita' per i messaggi degli utenti per la impossibilita' di esercitare un controllo preventivo sugli stessi; chi riscontrasse comportamenti illeciti e' pregato di contattarci QUI.